ASLMS 2016 – Boston – USA

Il gigantesco Sheraton Hotel ed il Hynes Convention Center hanno fatto da teatro al 36° Congresso dell’American Society for Laser in Medicine and Surgery. Anche quest’anno sono stato invitato
(che onore!!) ad esporre la mia esperienza nel ringiovanimento del volto con laser frazionato a CO2 ultrapulsato. Ho ascoltato interessantissime relazioni della Dott.ssa C. Dierrickx sull’uso dei laser a picosecondi nel ringiovanimento del volto, della dott.ssa E. Tanzi sull’uso degli HIFU e della radiofrequenza ad aghi nel trattamento della lassità del volto e del collo (è stato un vero onore e mi ha un poco sorpreso essere citato come l’artefice del più bel lavoro scientifico sulla radiofrequenza ad aghi) e della Prof. M. Haedersdal sull’uso della PDT sempre nel ringiovanimento del volto (ed anche qui mi ha fatto molto piacere essere stato citato come l’autore di uno dei lavori che vengono considerati come i capostipiti di questa metodica). Come al solito il Congresso è stato diviso in molteplici sessioni ma quelle che più mi riguardavano sono state quelle inerenti i trattamenti dermatologici. Anche per quest’anno il maggiore interesse è stato rivolto ai laser a picosecondi. È
stato dimostrato come il trattamento con laser a picosecondi frazionato possa determinare vacuolizzazione nello strato epiteliale e quindi una risposta infiammatoria che genera sintesi di nuovo collagene (Prof. E. Tanghetti). Il secondo argomento di grande interesse è stato il trattamento non invasivo del grasso. Ho visto i dati sull’efficacia dei trattamenti con laser a 1060 nm e sinceramente non ne sono stato particolarmente impressionato. Ho molta fiducia nella tecnologia a ultrasuoni che sto invece testando.

Il congresso è stato l’occasione perfetta per vedere tanti vecchi amici e tra tutti mi ha quasi commosso l’incontro con il prof. Matthias Donelan di Boston. Abbiamo trattato insieme un paziente gravemente ustionato e condividere con una persona così famosa e competente le mie idee terapeutiche è stato veramente affascinante. Ho infine speso parecchio tempo con il mio fraterno amico Gilly Munavalli di Charlotte. È sempre un piacere discutere con lui non solo di argomenti scientifici ma anche di vita quotidiana.

With Prof. Matthias Donelan